MTB
Stai Leggendo
Lo sponsor del trofeo Delcar Investe sui giovani
0

Lo sponsor del trofeo Delcar Investe sui giovani

by bike-blog31 marzo 2015

A meno di due settimane dal week end che radunerà a Montichiari (BS) il meglio del fuoristrada mondiale abbiamo incontrato Franco Dell’Aglio e il figlio Dario, titolari dell’azienda che da quattro anni dà il nome al Trofeo Delcar.

Siamo andati a trovarli nella sede in Via Grazia Deledda, struttura razionalmente divisa nello spazio commerciale per la vendita e noleggio dei carrelli elevatori Caterpillar e nell’officina, tra furgoni attrezzati e tanto lavoro da sbrigare. Con le mani ancora sporche di grasso, stiamo parlando di lavoratori veri che hanno reso un’azienda familiare leader di settore non solo nel bresciano, ci raccontano il loro attaccamento per questo evento ciclistico.

«Abbiamo accettato la sfida lanciataci dall’amico Eugenio Boschetti iniziando a collaborare con il Novagli Team Bike e colto al volo l’occasione di dare il nostro nome alla gara. Non abbiamo mai praticato ciclismo, ma siamo degli sportivi. Mio padre ha corso in macchina, io in passato con i kart e ora sono nella nazionale di tiro a segno. Sappiamo quanto sia importante soprattutto per i giovani dilettarsi in una disciplina per questo abbiamo sponsorizzato negli anni numerose squadre locali, dal calcio ai rally, dalla pallavolo alla ginnastica, fino alla mtb che ci sta regalando tante soddisfazioni. Ad esempio, ricevere per raccomandata il numero autografato del vincitore dell’edizione 2014 Marco Aurelio Fontana è stata una bella emozione» inizia a raccontare Dario.

[lightbox thumb=”https://bike-blog.it/wp-content/uploads/2015/03/Franco-e-Dario.jpg” type=”img”]

«L’evento è cresciuto anno dopo anno, sia in termini di partecipanti che di pubblico, e ha meritato di ricevere il titolo di Hors Category. Noi operiamo nel raggio di 300 km (tra Brescia, Mantova, Bergamo, Cremona, Milano, Como) ma sapere che il nostro nome viene diffuso in giro per il mondo ci rende orgogliosi» prosegue Franco dell’Aglio, che quest’anno festeggia i 47 anni di attività e da padre saggio ci tiene a fare una precisazione.

«Un’azienda può investire e deve investire sui giovani se è in salute come la nostra. Non tutti i ragazzi che vedremo darsi battaglia sabato e domenica 11 e 12 aprile diventeranno campioni ma dallo sport impareranno a vivere, a comportarsi, a rispettare gli altri, a fare sacrifici. Si manterranno in salute e stringeranno amicizie importanti. Per questo siamo orgogliosi del Trofeo Delcar. Stare in piazza Santa Maria tra tantissima gente a vedere uno spettacolo unico è un vanto di cui siamo sinceramente fieri. Non vediamo l’ora che arrivi il fine settimana dell’edizione 2015 e, ovviamente, vi aspettiamo a Montichiari».

La tua reazione?
lO AMO
0%
INTERESSANTE
0%
MI PIACE
0%
NON MI PIACE
0%
lO ODIO
0%
TRISTE
0%
About The Author
bike-blog
Redazione Bike Blog Italia notizie, curiosità e recensioni dal mondo del ciclismo MTB e BDC - info@bike-blog.it