MTB
Stai Leggendo
Le 10 migliori MTB Cross Country del 2015
2

Ecco la nostra classifica delle 10 migliori MTB Cross country e Marathon del 2015, selezionate in base alle caratteristiche tecniche innovative e per i successi che hanno ottenuto nelle diverse competizioni nel mondo.

10° Trek Top Fuel 9 29 

trek top fuel 9 (BIke Blog)

La Trek Top Fuel è una biammortizzata da 100 mm sia all’anteriore che al posteriore. L’utilizzo della geometria Trek G2 rende la bici versatile e veloce, ideale per i rider che si dedicano all’XC, alle marathon o per il team Trek Factory Racing impegnato nella Coppa del Mondo. Sito internet Trek

9° Giant / Liv Obsess 27.5 

giant liv (BIke Blog)

Un piccolo spazio nella classifica va dedicato anche a questa MTB progettata interamente per il pubblico femminile. è una Giat ma viene rimarchiata LIV (che è il nome con la quale Giant chiama tutte le bici progettate appositamente per le donne) con questa bici Pauline Prevot e diventata campionessa del mondo vicendo la gara più importante della stagione. Sito internet Giant

8° Merida Ninety Six 

Merida ninety six

La nuova biammortizzata di casa Merida presentata quest’anno apporta molti miglioramenti rispetto al modello precedente. Un nuove sistema di sospensione chiamato Race link costruito completamente in carbonio. Inoltre i tecnici Merida hanno accolto i suggerimenti degli atleti del team ufficiale Multivan Merida che chiedevano di rendere la bici più corta e maneggevole. La nuova Merida Ninety Six ha adottato un carro più corto (5 mm in meno rispetto alla vecchia Ninety Nine) un tubo superiore più corto di 15 mm e hanno allungato il Reach per aumentare la stabilità in discesa. Sito internet Merida 

7° FRM Anakin Full 29 

FRM Anakin Full

La full tutta italiana che ha mostrato di più il suo valore quest’anno grazie al fortissimo atleta italiano Andrea Tiberi che l’ha utilizzata i tutte le gare di coppe del mondo e con la quale ha anche vinto il titolo di campione italiano. Prodotta e progettata tutta completamente in italia dall’azienda romagnola FRM è una delle Full più leggere sul mercato, il suo telaio monoscocca in carbonio alto modulo pesa solo 1800gr (ammortizzatore posteriore incluso). Sito internet FRM

6° Focus Raven Max 

Focus Raven Max

La nuova Focus Raven Max presentata quest’anno è stata completamente riprogettata rispetto al modello precedente. Il nuovo telaio con tecnologia MAx pesa solo 885 gr, il carro è stato ridisegnato e accorciato adesso misura solo 435mm. Tutte queste caratteristiche rendono la Raven Max agile, precisa e scattate. È stata usata per tutta la stagione sui campi di gara della coppa del mondo dal fortissimo Florian Vogel. Sito internet Focus

5° Canyon Exceed 

Canyon exceed

L’ultima nata di casa Canyon non ha aspettato molto a mettersi in mostra. Infatti a Giugno in quel di Selva di Val Gardena alla Sellaronda Hero Alban Lakata è riuscito ad aggiudicarsi il titolo di campione del mondo Marathon. 
La nuova Top di gamma della Canyon ha un telaio completamente rinnovato e alleggerito di ben 300 gr rispetto al vecchio modello (Grand Canyon), gli ingegneri tedeschi sono riusciti a trovare il giusto compromesso tra rigidità e comfort, soprattutto hanno progettato i foderi alti e il reggisella per flettere di 10.9mm così da permettere anche uscite più lunghe in tutta comodità. Sito internet Canyon

4° Specialized S-Works Epic 29 

Sworks Epic Bike Blog

La S-Works Epic della Specialzed non è stata aggiornata con particolari novità quest’anno ma come dice il detto “Squadra che vince non si cambia” ed infatti anche in questa stagione la Epic è stata una delle mountain bike tra le più vincenti in assoluto: il trionfo alla Absa Cape Epic in Sud Africa ad inizio stagione, diversi podi in coppa del mondo sia XC che Marathon ed anche diverse vittorie da parte del campione italiano Marathon Samuele Porro. Sito Internet Specialized

3° Cannondale FSI 

Cannondale Fsi

La cannondale FSI con la sua caratteristica forcella Lefty è impossibile non notarla, è utilizzata dal Cannondale Factory Racing, in cui corre il nostro Marco Aurelio Fontana e il campione tedesco Manuel Fumic. Il telaio è realizzato in fibra di carbonio alto modulo BallisTec Hi-mod di orgine militare che lo rende super reattivo ma allo stesso tempo riesce ad attenuare le vibrazioni. Il carro posteriore asimmetrico (Ai – Asimmetric Integration) permette una migliore e più bilanciata raggiatura della ruota posteriore e rende la bici più agile, all’anteriore troviamo la famosa forcella Lefty nella nuova versione Hybrid 2.0 che rende la bici estremamente bilanciata e sicura in discesa. Sito internet Cannondale 

2° Scott Spark 700 

SCOTT-Odlo-MTB-Racing-Spark-700-(BIke Blog)

La MTB che anche quest’anno ha portato Nino Schurter sul gradino più alto del podio del mondiale Cross Country. Il telaio è costruito con fibre di Carbonio alto modulo HMX, Nino in gara usa delle ruote da 27,5 molto leggere della DT Swiss in carbonio con tubolari Dugast e forcella e ammortizzatore sempre DT Swiss. La bici è disponibile sia con ruote da 29 che da 27,5. Sito internet Scott 

1° BMC Teamelite 01 

BMC-teamelite-01-XX1-01-mat.-pras.

La prima delle classifica secondo Bike Blog, bella ed innovativa.
Presentata quest’anno la BMC Teamelite 01 vanta una soluzione innovativa per la flessibilità verticale del carro posteriore di una hardtail, battezzata Micro Travel Technology (MTT). Grazie all’utilizzo di un inserto in eleastomeri la bici guadagna 15mm di escursione posteriore, aumentandone il comfort senza ridurre le prestazioni. Utilizzata per tutta la stagione di coppa del mondo dal campione francese Julien Absalon che purtroppo anche se dotato di una MTB innovativa non è riuscito a tener testa alla potenza di Nino Schurter (si sa che la bici conta molto, ma le gambe di più). Sito internet BMC 

Secondo voi quale è la migliore MTB del 2015? Rispondete qui sotto con un commento.

Ricordatevi di mettere mi piace sulla Pagina Facebook di Bike Blog Italia per rimanere sempre aggiornati su tutte le ultime notizie.

La tua reazione?
lO AMO
0%
INTERESSANTE
43%
MI PIACE
29%
NON MI PIACE
29%
lO ODIO
0%
TRISTE
0%
About The Author
bike-blog
Redazione Bike Blog Italia notizie, curiosità e recensioni dal mondo del ciclismo MTB e BDC - info@bike-blog.it
  • Luca Colombano

    Queste classifiche mi lasciano sempre qualche dubbio. Parlo da felicissimo possessore di una Specialized Epic. Primo posto per innovazione a BMC quando Trek con la Procaliber, che non è neanche in classifica, ha fatto esattamente la stessa cosa e se non sbaglio anche prima. Se si dovesse dare il primo premio per le vittorie conseguite senza dubbio Scott.
    Per ciò che mi riguarda se si valuta la miglior MTB da XC si rimane sempre sulla Epic. Non avrà avuto questi grandi cambiamenti, forcella RS-1, ma rimane l’unica che ti permette di pensare solo a pedalare senza controlli di sospensioni remoti da ricordare … e gli altri intanto gurdano

    • bikeblog

      Ciao Luca
      Probabilmente hai ragione la Trek Procaliber doveva avere un piccolo posticino in classifica, però avrei dovuto sacrificare la Trek Top Fuel che di sicuro è stata utilizzata molto di più nelle competizioni internazionali (non mi sembrava giusto due bici della stessa marca nella stessa classifica) così ho optato per la Top Fuel.
      Scegliere le prime quattro posizioni della classifica è stato molto difficile, ero in dubbio fino all’ultimo, alla fine sono tutte MTB bellissime e al top. Confermo come ho scritto nella classifica che la Epic ha perso qualche posizione per l’assenza di particolari innovazioni quest’anno e il sistema Brain non è apprezzato da tutti.
      Grazie per aver commentato, continua a seguirci!