GUIDE
Stai Leggendo
Gli accessori per bici di cui un ciclista a tutto tondo non può fare a meno
0

Gli accessori per bici di cui un ciclista a tutto tondo non può fare a meno

by bike-blog14 settembre 2015
[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Oggigiorno, si sa, gli amanti della bicicletta sono notevolmente aumentati e di conseguenza il ciclismo è uno sport che vede il pieno della sua parabola ascendente. Molti ciclisti ad un primo stadio o amatoriali ora ambiscono all’agonismo o comunque a raggiungere un livello più professionale. Conseguenza di ciò è che  molti passano dalla normale bici da città all’acquisto di una bicicletta più tecnica.
Chi si affaccia all’avvincente mondo del ciclismo può però non essere abbastanza preparato per quanto riguarda il tipo di equipaggiamento di cui deve essere munito, perciò in questa guida si cercherà di fornire una breve lista degli accessori per bici  che ogni ciclista deve possedere.

Innanzi tutto prima di un qualsiasi tour, specie se di media o lunga durata, ogni ciclista deve avere con sé  di default l’apposito kit per la riparazione della camera d’aria e per il gonfiaggio rapido delle ruote, composto da bomboletta gonfia e ripara,cartuccia CO2, rubinetto CO2 e leva gomme.              

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row css=”.vc_custom_1441964979874{margin-top: 15px !important;}”][vc_column][info_list style=”circle with_bg” font_size_icon=”24″ icon_border_style=”solid” icon_border_size=”2″ connector_animation=”fadeInUp”][info_list_item list_title=”Borraccia e porta borraccia” list_icon=”Defaults-beer” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

durante una corsa è essenziale che chi è alla guida della bicicletta abbia a disposizione una borraccia per potersi idratare in base 429_3413_________________1101 (FILEminimizer)a quanto richiede il suo corpo, e, un ciclista lo sa bene, il corpo ha bisogno di essere costantemente idratato durante una uscita impegnativa . In particolare dovrebbe assumere circa un litro d’acqua per ogni ora. Le
borracce possono essere di vario tipo, ci sono le classiche che tutti noi conosciamo, quelle termiche ideali per contenere liquidi caldi o freddi, quelle aerodinamiche adatte per le gare a cronometro o per il triathlon, e ancora quelle utilizzate per le mtb dovrebbero avere il tappo per evitare il fango.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Guanti” list_icon=”Defaults-hand-right” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

sono un capo di abbigliamento accessorio quasi fondamentale, soprattutto per i mountain bikers, garantiscono la migliore tenuta del manubrio. Per l’inverno è importante scegliere dei guanti che proteggano bene dalle temperature poco clementi. La maggior parte dei guanti ha degli inserti catarifrangenti che favoriscono la visibilità del ciclista

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Ciclocomputer” list_icon=”Defaults-mobile” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

oggetto indispensabile per chi vuole sapere con precisione a che velocità pedala. Il ciclocomputer calcola in particolare la velocità istantanea, massima e media. I modelli più evoluti possono comprendere anche il cardiofrequenzimetro, dispositivo che misura la frequenza cardiaca , usato soprattutto in una situazione di sforzo notevole, come può essere l’allenamento o la gara. E’ utile anche il GPS che serve a salvare e analizzare il percorso fatto e, in seguito, a scoprirne di nuovi.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Accessori per la pulizia della bici” list_icon=”Defaults-tint” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

Affinchè la bici duri nel tempo e funzioni sempre al meglio è necessario possedere un buon lubrificante per la pulizia della catena e di tutti gli ingranaggi che si possono usurare notevolmente se non lubrificati. Si consiglia di essere muniti anche di una spazzola per pulire telaio e copertoni.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Borse, i sottosella e zaini” list_icon=”Defaults-suitcase” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

Servono come contenitori per inserire in modo strategico cibo e acqua, strumenti per la riparazione della bici ed eventualmente per il primo soccorso. Allo stesso tempo questi contenitori devono essere studiati in modo da assicurare un bilanciamento armonico del peso. Se si prende in considerazione l’idea di comprare uno zaino bisogna cercarne uno che sia impermeabile ed il più possibile flessibile e agevole. Anche in questo caso tutto dipende dal tipo di performance che si andrà a fare.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Luci” list_icon=”Defaults-lightbulb” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

Anche un ciclista neofita può intuire che le luci costituiscono un altro punto da tenere in grande considerazione quando ci si immerge in questo476_61101 (FILEminimizer) sport. Queste, sia per una questione di potenza che di durata (e quindi anche di efficacia) sarebbero da scegliere preferibilmente a led. Altrettanto importanti sono le fascette luminose, strumenti necessari per le situazioni in cui la poca luce può mettere in difficoltà non solo l’incolumità del ciclista ma anche la performance stessa.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Nastri per manubrio e manopole” list_icon=”Defaults-minus” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

è importante scegliere il nastro e le manopole migliori per la propria forma della mano e dal tipo di attività che si vuole svolgere, che contribuiscono, assieme ai guanti, a garantire una buona presa e tenuta da parte del ciclista.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Protezioni per il telaio e parafanghi” list_icon=”Defaults-shield” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

soprattutto per i mountain bikers è assolutamente necessario essere preparati a dover riparare graffi e ammaccature causate dall’impatto della bici con possibili sassi e rami alzati dalle ruote. Dal momento che una botta può causare crepe che potrebbero compromettere l’intero telaio. Proprio per questo è utile avere delle pellicole da applicare sul tubo obliquo e sui foderi posteriori per proteggere il tealio da eventuali impatti.
Anche i parafanghi svolgono un ruolo simile, dal momento che fanno da schermatura contro il fango, che potrebbe graffiare la verniciatura del telaio e ovviamente impedire la visibilità del ciclista.

KIT09_batticatena_negozio_on_loine_vendita_accessori_bici_mtb_corsa_e_biciclette

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Lucchetti” list_icon=”Defaults-lock” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

Naturalmente se si decide di acquistare una bici di un certo valore bisogna fare un investimento anche sui lucchetti con cui poi si andranno a legare, che non possono assolutamente essere blandi e generici. I lucchetti più sicuri sono quelli rigidi a U (o ad arco robusto).

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Borse portabici” list_icon=”Defaults-fighter-jet” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

qualora si debba viaggiare in treno o soprattutto in aereo si avrà bisogno di una borsa apposita per trasportare la bici da corsa o la mountain bike. A seconda delle esigenze si può scegliere una borsa morbida o rigida, meglio se con imbottitura perché l’obiettivo è quello di proteggere la bici dagli urti che quando si viaggia sono quasi sempre inevitabili.

[/info_list_item][info_list_item list_title=”Portacicli per auto” list_icon=”Defaults-truck” title_font_size=”19″ desc_font_size=”17″ desc_font_line_height=”23″]

per chi ha bisogno di spostarsi con l’auto per fare uscite di lunga durata è inevitabile incontrare il bisogno di avere un portaciclo, ci sono due tipi di porta bici per auto quelli da montare sulle barre del tetto o quelli da fissare posteriormente al portellone del bagagliaio oppure al gancio di traino ovviamente devono adattarsi bene all’automobile.

[/info_list_item][/info_list][/vc_column][/vc_row]
La tua reazione?
lO AMO
0%
INTERESSANTE
0%
MI PIACE
0%
NON MI PIACE
0%
lO ODIO
0%
TRISTE
0%
About The Author
bike-blog
Redazione Bike Blog Italia notizie, curiosità e recensioni dal mondo del ciclismo MTB e BDC - info@bike-blog.it